sabato , Agosto 13 2022

Camminando camminando, ANGELO BRANDUARDI fa tappa a Enna e Zafferana

Il menestrello della musica italiana, con la sua voce e il suo violino, fa doppia tappa in Sicilia trasportando il pubblico, in lungo e in largo, nelle atmosfere classiche e moderne del suo raffinato repertorio. Angelo Branduardi torna a suonare dal vivo. Lo fa con il tour Camminando camminando in due, in coppia con Fabio Valdemarin.

«Fabio è un ‘musicista in fuga’, pendolare tra l’Italia e l’America» ha dichiarato l’artista originario di Cuggiono. «Un pianista di formazione classica con tendenza alle divagazioni pop e jazz. Vanta collaborazioni con artisti pop del calibro di Vanoni, Mannoia, Lavezzi e Neffa ed è autore di musiche da film e musiche di scena per personaggi dello spettacolo di particolare talento e fama, quali sono il trasformista Arturo Brachetti ed il mentalista Vanni De Luca.»

Sul palco, uno spettacolo totalmente reinventato e più complesso, potendo contare sul pianoforte, organo, tastiere e tromba di Valdemarin, oltre che naturalmente sulle chitarre e sul violino di Branduardi. Il concerto sarà comunque acustico, alla ricerca delle emozioni più profonde e delle immediate comunicazioni tra musicisti e pubblico. Insieme eseguiranno brani famosi e meno conosciuti, anche tratti dagli album che compongono la collana Futuro antico con la quale Angelo ha ripreso suoni dimenticati dei secoli passati, senza trascurare “i classici” (come dice agli spettatori quando è in concerto “Niente vi sarà risparmiato”).

Con l’arrivo della stagione estiva, camminando camminando, Angelo Branduardi riprende il suo viaggio in musica: un viaggio che ormai non si ferma più, ma prosegue ‘ad libitum’. L’1 agosto arriverà sotto il vulcano, all’Anfiteatro Falcone e Borsellino a Zafferana Etnea nell’ambito della rassegna Ai piedi dell’Etna, e il 2 agosto giungerà ai piedi del Castello di Lombardia a Enna per il Festival Stupor Mundi – Musica d’autore nei luoghi federiciani.

«Sono sicuro che chi ha già goduto del duo negli anni passati, ritroverà lo stesso spirito con nuove soluzioni e spero che chi affronterà per la prima volta questa esperienza, ne possa uscire arricchito, portando con sé qualcosa di me e della mia musica.» Angelo Branduardi

Camminando camminando in due è uno spettacolo JM Production.

1 agosto 2022 – Ai piedi dell’Etna, Anfiteatro Falcone e Borsellino, Zafferana Etnea (CT). La data siciliana di Camminando camminando in due di Angelo Branduardi con Fabio Valdemarin è un concerto organizzato dalla cooperativa Olimpo in collaborazione con il Comune di Zafferana Etnea. I biglietti sono disponibili online su TicketOne (https://bit.ly/3xhQ9v5) e BoxOffice Sicilia (https://bit.ly/3H7A93p) e presso i punti vendita abituali.

2 agosto 2022 – Stupor Mundi – Musica d’autore nei luoghi federiciani, Castello di Lombardia, Enna. La data siciliana di Camminando camminando in due di Angelo Branduardi con Fabio Valdemarin è un concerto organizzato dalla cooperativa Olimpo con il patrocinio dell’amministrazione comunale di Enna. I biglietti sono disponibili online su TicketOne (https://bit.ly/39vEbGl) e Liveticket (https://bit.ly/3OnDqOz) e presso i punti vendita abituali.

image_printStampa Articolo

Chi è Redazione StreetNews.it

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

IL VIAGGIO A REIMS (13 e 15 agosto 2022)

Gli allievi della 34esima edizione dell’Accademia, tenutasi dal 4 al 18 luglio sotto la direzione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: