venerdì , Agosto 12 2022

A Napoli arriva “Prezzi dell’altro Mondo”, l’altro lato del fast fashion

Una campagna di sensibilizzazione per una riflessione sulla sostenibilità del fenomeno che viene oggi definito come “fast-fashion”. Il Comune di Napoli ha deciso di aderire a “Prezzi dell’Altro Mondo”, campagna social della onlus Mani Tese realizzata in sinergia con l’agenzia di comunicazione Nikura e volta a sensibilizzare l’utente finale sulle conseguenze umane, economiche, ambientali e sociali legate all’acquisto frequente di capi d’abbigliamento a basso costo. In modo assolutamente non colpevolizzante, proviamo a ragionare su cosa significa, in termini di impatto ambientale, economico, sociale e in di diritti dei lavoratori, non osservare o osservare parzialmente le norme e l’intera infrastruttura legislativa a supporto dei comparti produttivi.
“Prezzi dell’altro mondo” è stato presentato dall’Assessore alle Politiche Sociali e al Lavoro Monica Buonanno attraverso una diretta streaming sulla pagina Facebook dell’Assessorato, moderato dal giornalista Enzo Agliardi, con la partecipazione di Riccardo Rossella (Mani Tese), Franco Balestrieri (Nikura).
“La campagna di Mani Tese – dichiara l’Assessore – è di grande impatto, anche emotivo, ed aiuta a riflettere e ragionare su aspetti che spesso non vengono considerati. Come Amministrazione, abbiamo un ruolo preciso anche di narrazione di ciò che ci circonda, per animare dibattiti, discussioni e confronti dialettici su un mondo sempre più in evoluzione, soprattutto sui temi del lavoro”. 

Rosalba Lisbo Parrella

image_printStampa Articolo

Chi è Rosalba Lisbo Parrella

Giornalista per caso, economista per professione, scrittrice per hobby…. Connubio perfetto per una realtà in progresso… Ebbene mi chiamo Rosalba Lisbo Parrella, laureata in amministrazione e legislazione d’ impresa, professoressa di scuole secondaria di secondo grado, commercialista. Impegnata nel sociale e non solo… e affascinata dalla politica.

Leggi anche

IL VIAGGIO A REIMS (13 e 15 agosto 2022)

Gli allievi della 34esima edizione dell’Accademia, tenutasi dal 4 al 18 luglio sotto la direzione …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: