“ Da un’altra prospettiva “… Ciro Villano!

Un po’ timido ai tempi del liceo, la grande voglia di scrivere testi ed il talento che, prima o poi si sa, viene fuori … Ciro Villano!

Come ha inizio il tuo percorso artistico?

Tutto parte dal liceo, ero un po’ timido, rispetto agli altri meno appariscente, scrivevo testi, parodie, in occasione di uno spettacolo scolastico degli amici lo fecero presente, fu così che si accorsero che “ esistevo “. ( Sorride ). Cominciai a guardare il mondo da un’altra prospettiva, il teatro mi aiutava anche a superare la timidezza, man mano cresceva la fiducia in me stesso.

Quanto è importante la gavetta?

Molto, ti permettere di raggiungere un certo livello. Le salite veloci possono essere effimere, si può scendere altrettanto velocemente o addirittura cadere, lo studio e l’impegno, invece, ti consentono di raggiungere livelli dai quali non si retrocede.

Sei  autore ma anche interprete, in quale ruolo ti ritrovi maggiormente?

Amo scrivere, quindi in quello di autore. E’ bello vedere attori che interpretano le tue battute, quando interpreto sono più uno sperimentatore, cerco di capire in quale modo funziona meglio  il testo.

Prendi parte a più lavori, quale ricordi in maniera particolare e perché?

Come attore quando ho interpretato Damiano in “ Fuori corso “, è un personaggio che mi ha dato tanto, lo abbiamo portato anche al cinema ed in teatro.

C’è un momento della tua carriera che hai più  a cuore e perché?

Due in particolare, il primo in teatro con la compagnia di “ Fuori corso “, non conoscevamo gli ascolti della tv, quando entrammo in scena ci fu un boato da parte del pubblico, un’emozione grandissima! Il secondo è stato al teatro“ San Carlo “, durante lo spettacolo di  Alessandro Siani, mi sono occupato dei testi con lui e Gennaro Scarpato, c’era Maradona che mi aspettava per essere portato sul palco, una sensazione indescrivibile.

E l’amore?

Sono felicemente sposato ed ho due figli, Mattia e Giada.

Cosa fai nel tempo libero?

Cerco di stare con la mia famiglia anche se di tanto in tanto penso a quello che devo scrivere. Amo il mio lavoro e diciamo che non riesco a staccare mai del tutto.

Progetti futuri?

Continua la collaborazione con Siani, ci sono altri progetti artistici, per tutte le altre novità ed aggiornamenti ci si può avvalere della mia pagina ufficiale presente su facebook.

L’intervista volge al termine. Tanti propositi che attendono di trovare realizzazione. Continua la scalata quindi, che consentirà di ammirare dall’alto un panorama fatto di meravigliosi successi…

Segui Ciro Villano su facebook clicca sul link

https://www.facebook.com/Ciro-Villano-115612745576905/?fref=ts

di Margherita Saporito

Street News

News da leggere