fbpx
Home  /  Interviste   /  Tornerò torna alla ribalta con Manganiello feat. Danilo Bens

Tornerò torna alla ribalta con Manganiello feat. Danilo Bens

L’eclettico conduttore radiofonico Antonio Manganiello sorprende il suo folto pubblico che da anni lo segue su Radio Kiss Kiss Napoli con la parodia di un successo degli anni ’70 che tanti ricorderanno dal titolo “Tornerò” dei Santos California, reperibile online sul canale You Tube.

1) Vorresti parlarmi del programma che conduci su Radio Kiss Kiss Napoli?

Te ne parlo con grande gioia, dopo 11 anni con Luca SEPE, conduco ora con grande entusiasmo un programma da solista che si chiama “IL PIPISTRELLO” e viene trasmesso dalle sei del mattino alle otto ed in replica dalla mezzanotte alle 2.00. Ho riscontrato subito un grande ascolto, a quell’ora c’è un mondo che si muove e se nel  mio piccolo riesco a strappare una risata a chi sta viaggiando per andare a lavoro, o magari tornando a casa dopo una notte, siamo già a metà dell’opera!

2) Mi ha colpito la singolarità del titolo del programma. Come mai “Il pipistrello”, forse perchè è un animale notturno?

Bella domanda, ho scelto il pipistrello per vari motivi; il primo per il fatto che è un animale notturno e  quando vola se ci fai caso non ha mai una traiettoria lineare, Si alza, si abbassa, si sposta velocemente; tutto ciò mi rappresenta molto sia come persona che come artista; poi ho pensato all’analogia fra il pipistrello, per l’appunto nottambulo, ed il sottoscritto, che per essere in diretta alle 6 del mattino deve alzarsi alle 4:30 ed in più faceva anche rima con il mio cognome!!!

3) Come ti è venuta l’idea di realizzare una parodia di “Tornerò” dei Santos California, un brano che ebbe notevole successo alla metà degli anni ‘70?

Sinceramente sin dalla sua uscita ho  amato questa canzone, ma mi ha sempre trasmesso una certa  malinconia e  una tristezza pazzesca… Allora perché non renderla allegra, ritmata, napoletana, estiva e fruibile a tutti!? Così in un mese è nata “TORNERÓ 2019 di ANTONIO MANGANIELLO feat. DANILO BENS” con un video divertentissimo che potete trovare già online su YouTube.

4) La versione originale era una canzone che parla di un amore tormentato dalla lontananza. Quali sono, invece, i contenuti della tua parodia?

Ci sono paradossalmente degli accostamenti al testo originale, si parla di una mia infatuazione per una donna bellissima, che però mi racconta tante bugie; per esempio, mi dice di essere spagnola invece è di Bagnoli (Napoli).
Io, pazzo di lei, non mi rendo conto che l’unico intento di questa donna è quello di sottrarmi denaro e ci riesce anche scappando in Spagna, ma ci sarà un colpo di scena finale.

5) Pensi di continuare con questo filone, oppure hai già in mente altri programmi nell’immediato futuro?

Sinceramente non ho mai continuato un filone, altrimenti non mi divertirei più. Tutto ciò che faccio e tutto ciò che la gente magari non si aspetta, per sorprenderla; insomma, cerco di fare tutto ciò che  possa divertire prima di tutto me e spero, di conseguenza, anche gli altri.

6) Lavorare in radio non è facile, bisogna essere in grado di comunicare con il pubblico solo con la propria voce, ma ha un suo fascino. Cambieresti l’attività radiofonica per un programma televisivo?

Qui rispondo molto velocemente e con grande certezza e determinazione: amo la radio da sempre, ho mosso i miei primi passi quando avevo appena 15 anni ed ora ne ho 47, non sono mai stato senza radio e spero di continuare per tutta la vita. Pertanto, non cambierei mai la radio per la TV, che amo seguire come spettatore, ma non ho mai pensato di viverla come lavoro. Poi nella vita mai dire mai, ma naturalmente senza abbandonare la radio.

di Daniela Cecchini