NOLA, il Candidato a Sindaco Cinzia Trinchese si racconta ai microfoni di “StreetNews.it”. Ecco com’è andata l’intervista!

Una rappresentanza di “StreetNews.it”, lo scorso giovedì 16 maggio mattina, ha avuto l’onore di incontrare e intervistare il Candidato a Sindaco di Nola (NA), l’Arch. Cinzia Trinchese, presso la sede del suo comitato sita in piazza Clemenziano a Nola.

 

D: << Arch. Trinchese, buongiorno, si presenti ai lettori di “StreetNews.it” … >>

R: <<Buongiorno, mi chiamo Cinzia Trinchese, sono un architetto, ho 40 anni e mi candido come prima donna al Comune di Nola. Ho le spalle e un’esperienza precedente di cinque anni di Amministrazione, in cui ho ricoperto la carica di Assessore con la delega alla Cultura, esperienza formativa e percorso gratificante, scandito dal duro lavoro e dalla passione che ho messo nelle attività culturali, programmate con le tante importanti realtà nolane che sono riuscita a coinvolgere: le associazioni, le scuole, le istituzioni, la curia vescovile, i musei archeologico e diocesano. Tutti assieme, quindi, abbiamo contribuito a realizzare tante cose buone per Nola >>.

D: << Come mai ha scelto di mettersi in gioco in quest’ambizioso progetto politico? >>

R: << Principalmente per quest’immenso amore che ho per la mia città e per quest’attaccamento forte alle mie radici. Sono molto entusiasta di questo progetto, che è veramente ambizioso, anche perché è un progetto che nasce civico con la composizione di due liste mie, composte da persone legate direttamente a me e poi aperto ai partiti, tant’è che il centro-destra nolano si è ricompattato intorno a questo progetto. L’idea di scendere in campo è quella di immaginare Nola differentemente, ma una volta immaginata la vorrei anche vedere realizzata differentemente >>.

D: << Quali sono i punti principali del suo programma elettorale? >>

R: << In realtà il programma è molto semplice nella realizzazione e vengono affrontati dieci temi, ossia quelli che (noi del partito, n.d.r) abbiamo più a cuore: la famiglia, i giovani, i bambini, gli anziani, le persone con disabilità. È un programma smart, veloce, con interventi visibili in breve termine perché la gente deve riacquistare la fiducia nella politica, e dunque ci siamo soffermati sulla concretezza piuttosto che sulla superficialità >>.

D: << Quali promesse si sente di fare ai cittadini, in caso di elezione a sindaco? >>

R: << La promessa, che sicuro manterrò, sarà realizzabile e semplice e sarà assolutamente legata ad una migliore vivibilità della nostra città e, quindi, al miglioramento stesso della qualità della vita di tutti noi. Prima di presentarmi come sindaco di Nola, sono una cittadina nolana che tiene molto sia al suo territorio e sia all’ambiente in cui viviamo tutti quanti noi. Mi ripropongo in questa nuova veste e metterò davanti ancora di più il mio entusiasmo, e tutto quello che ho dimostrato nella Cultura, a disposizione di tutto ciò che serve per la città di Nola e la risoluzione delle problematiche per la città stessa >>.

D: << Perché un elettore dovrebbe votarla? >>

R: << Perché sono giovane, perché ho messo su un forte progetto, dove su 155 candidati solamente 12 fanno parte dell’amministrazione uscente. Sono tutti professionisti motivati, che vogliono mettere le proprie competenze al servizio della collettività e della comunità. Mi propongo, come ho detto all’inizio, come primo sindaco donna e questo è un fattore da non trascurare, e poi per il tanto entusiasmo e l’amore incondizionato, che nutro verso questa città, che mi spingono a volerci provare a tutti i costi >>.

D: << Vuole lasciare un messaggio ai suoi due competitor? Se sì, quale? >>

R: << Ai miei competitor vorrei dire, anche se gliel’ho detto già in più contesti, di farci una campagna elettorale leale, seria, visto che la politica è una cosa seria, e dove c’è soprattutto il racconto delle verità. I cittadini sono stufi di essere presi in giro, quindi mi imbatterò fino a quando c’è bisogno per raccontare solo e sempre la verità, nel solo interesse della città >>.

<< Arch. Trinchese, la redazione di “StreetNews.it” la ringrazia per la disponibilità e la professionalità mostrate, le auguriamo il più grosso in bocca al lupo! >>

<< Grazie a voi per la disponibilità, alla prossima! >>.

 

Segui la pagina di Cinzia Trinchese su Facebook, clicca sul link:

https://www.facebook.com/CinziaTrincheseNola/

Clicca sulle immagini per ingrandire

di Nicola Compagnone

leave a reply