lunedì , Maggio 25 2020


Il Cantante Marco Carta è stato arrestato per furto aggravato alla Rinascente di Milano

Il cantante Marco Carta, ex vincitore del talent show Amici 2007 e vincitore del Festival di Sanremo 2009, è stato arrestato a Milano. L’accusa è di furto aggravato. L’episodio è avvenuto nella serata di ieri alla Rinascente di Milano, i grandi magazzini di lusso che si trovano vicino al Duomo. Marco Carta assieme a una donna di 53 anni è stato arrestato dalla polizia locale attorno alle 20:30. Stando a quanto ricostruito i due stavano uscendo dalla Rinascente con sei magliette, per un valore complessivo di 1.200 euro, dalle quali erano stati tolti i dispositivi antitaccheggio. Sulle etichette delle magliette erano però rimaste attaccate delle placchette flessibili che hanno fatto suonare l’allarme all’uscita dai grandi magazzini. I due sono stati fermati da un addetto all’accoglienza della Rinascente che ha poi chiamato gli agenti dell’Unità reati predatori della polizia locale. Dopo l’arresto, per il cantante e la donna che lo accompagnava sono stati disposti gli arresti domiciliari: questa mattina è in programma il processo per direttissima.
 

image_printStampa Articolo

Chi è streetnews

Il 16 Settembre 2016 nasce StreetNews.it, quotidiano on-line di diffusione delle principali notizie regionali e nazionali con un particolare focus sulle news locali. La redazione, avvalendosi della collaborazione di professionisti in vari settori come grafica pubblicitaria, web e social marketing, web master, videomaker e film-maker, giornalisti, fotografi, event manager e altri, offre la possibilità di realizzare piani di comunicazione su misura: Articoli, comunicati stampa, banner grafico da inserire in video e rubriche, banner sito, cortometraggi e realizzazioni video per privati, aziende e locali, reportage fotografici. Sponsorizzazione negli eventi organizzati dalla redazione: Striscione, Flyers, T-shirt, Gadgets.

Leggi anche

Scuola, intesa su concorso precari 

[FONTE Adnkronos] Fonti Palazzo Chigi: “Conte soddisfatto, accolta la sua proposta”. Fonti della maggioranza: “Prova …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat