GIOVANNI TRUPPI  VINCE IL PREMIO MEI “PIMI 2019”

Il cantautore e polistrumentista GIOVANNI TRUPPI vince il premio MEI “PIMI 2019” in qualità di miglior artista indipendente dell’anno, un riconoscimento speciale assegnato dal Comitato Artistico del MEI, di cui fanno parte il giornalista e critico musicaleFederico Guglielmi, il fondatore e direttore del MEI Giordano Sangiorgi, il giornalista Enrico Deregibus e il giornalista e direttore editoriale di ExitWell Riccardo De Stefano.

 

La cerimonia di consegna è in programma il 5 ottobre al Teatro Masini di FAENZA (RA) durante la 25ª edizione del MEI, nell’ambito del “Premio dei Premi”, il contest che riunisce i vincitori dei concorsi italiani intitolati ad artisti scomparsi ideato da Enrico Deregibus e Giordano Sangiorgi.


«Il MEI ha deciso di assegnare il Premio PIMI 2019 a Giovanni Truppi come miglior artista indipendente dell’anno per la sua capacità di rinnovare la canzone d’autore – afferma il comitato organizzativo del MEI – Grazie a un linguaggio che recupera il passato, Giovanni Truppi riesce a essere originale e unico nel panorama musicale italiano di oggi, senza scendere a compromessi di forma e contenuto, risultando profondo e pop al tempo stesso».


Un importante riconoscimento che inaugura al meglio l’avvio del tour estivo di “POESIA E CIVILTÀ”, che partirà da NAPOLI sabato 15 giugno e proseguirà fino a settembre toccando i palchi dei principali festival italiani

leave a reply