Giordi presenta l’album “Il Sogno di Partenope”

Rievocare il canto di Partenope tra mito e modernità, tra storia e innovazione, tra oppressione e resistenza

Il Sogno di Partenope”, il quarto album del cantautore napoletano di stanza a Parigi, pubblicato dalla label francese Disques Dom Forlane e prodotto da Piero De Asmundis, verrà presentato nell’ambito dell’incontro “Se i giacobini tornassero… Partenope tra canto, sogno e resistenza.

Stasera 20 Maggio ore 18.30, ingresso libero presso Istituto Italiano per gli Studi Filosofici (Via Monte di Dio 14, Napoli).

Interverranno: Gino Aveta (autore televisivo RAI e responsabile dell’Archivio Sonoro della Canzone Napoletana), Alfredo d’Agnese(Docente di Comunicazione e linguaggi musicali – Università Suor Orsola Benincasa e giornalista). Coordina Nicola Capone (dottore di ricerca in Filosofia del diritto presso l’Università di Salerno).

Il cantautore napoletano, dall’indiscutibile fascino vocale, riformula nuovi orizzonti per la canzone partenopea rimescolando la tradizione con il jazz e la world music.

Roberto Michelangelo Giordi è vincitore della XIII edizione di “Botteghe d’Autore” ed è in finale a Musicultura2019 con il brano ““Cronache globali degli anni Zero”

 

leave a reply