fbpx
Home  /  Musica & Eventi

Si terrà presso la Sala Baldini il prossimo 26 dicembre il tradizionale Concerto di Santo Stefano con esecutore Puwei Zheng al pianoforte, per il Festival musicale delle Nazioni, organizzato dai “Concerti del Tempietto”. Puwei Zheng suonerà musiche di Schubert, Liszt, Debussy, Skrjabin e la sonata in Mi b Op.31 n.3 di Beethoven. Puwei Zheng nasce a Roma il 2 marzo 1999. Dopo alcuni anni trascorsi in Cina, a 13 anni si trasferisce definitivamente nella Capitale. Quest’anno terminerà presso il Conservatorio di Santa Cecilia, l’ultimo anno del Corso Biennale a completamento della laurea breve, che ha conseguito nel 2018 con il massimo dei voti e la lode. Nonostante la giovanissima età si è distinto in numerosi concorsi nazionali ed internazionali nei quali si è aggiudicato il primo posto ed ha al proprio attivo concerti in location prestigiose: dal Chiostro Campitelli del Teatro Marcello, alla Sala Baldini, ai Mercati di Traiano, al Museo della Centrale Montemartini, al Museo d’Arte Moderna, al Mattatoio. Viene chiamato per tenere concerti presso l’Ambasciata Austriaca a Roma, all’Accademia Belgica e al Circolo degli Esteri. Nel suo repertorio musiche di J.S.Bach, Mozart, Beethoven, Schumann, Chopin, Listz, Rachmaninoff, Debussy, Ravel, Scriabrin, Godovskij, Schonberg, Busoni, attraverso le quali trasmette lo stato d’animo, l’essenza, la diversità di un repertorio dalle forme espressive ed epoche distanti tra loro. Ogni anno il Tempietto offre, in media, circa duecento concerti di musica classica, i cui esecutori sono grandi e talentuosi interpreti del panorama nazionale ed  internazionale, che con la loro brillante esecuzione di brani a celebri,e a volte meno consueti dei grandi compositori di ogni tempo, ci conducono in  un viaggio all’interno della grande musica classica.