Tante risorse e un grande amore… Marianna Pagliarin!

L’immensa passione per la scrittura e per il calcio ad un certo punto si incontrano, sembrano fondersi… Marianna Pagliarin!

Come ha inizio il tuo percorso?

Ho da sempre avuto una grande passione per la scrittura, a 16 anni, grazie ad un giornalista amico di famiglia, ho avuto l’opportunità di cimentarmi con un articolo di prova dopo aver visto una partita di calcio del Padova. Mi disse che la stoffa c’era! Ho iniziato così a collaborare con “ Il Mattino di Padova “, scrivevo articoli sulle partite di calcio dilettanti; scrivere di calcio era proprio ciò che maggiormente volevo fare.

Scrivi tanto ed approdi anche in tv, cosa hai provato durante le prime trasmissioni a cui hai preso parte?

Scrivevo sempre più assiduamente sul calcio e nel 2009 mi sono ritrovata per la prima volta in tv come opinionista fissa di una trasmissione sul Calcio Padova, ero molto emozionata, mi batteva forte il cuore, ma dopo pochi minuti sentivo come se stare davanti ad una telecamera fosse stato da sempre il mio posto nel mondo.

Ed ora ci aggiorni sulle condizioni meteorologiche attraverso il sito “ iLMeteo.it “.

Si, un anno e mezzo fa mi è arrivata una proposta di lavoro da “ iLMeteo.it “, e ne sono stata entusiasta. Sono presentatrice e social media manager del profilo Instagram dell’azienda. È un lavoro che mi diverte, mi dà soddisfazioni, mi appaga.

C’è un momento che ricordi in maniera particolare?

Nel 2015 ho lavorato per “ Gazzetta Tv “, è stata l’esperienza più formativa della mia carriera.
Se penso a un momento preciso, in realtà ce ne sono due speciali: uno quando nel 2018 ho presentato Il Calcio Padova, l’altro risale al 2015 quando invece ho presentato la squadra del mio fidanzato, che sul palco, a sorpresa, mi ha abbracciata e mi ha baciata, un’emozione fortissima.

Ed infatti ti innamori di un calciatore…

Quando ci siamo conosciuti giocava col Savona, non mi sono soffermata sul fatto che fosse un calciatore, mi sono sempre trovata bene con lui a livello umano. La nostra storia è nata in modo particolare, a distanza, attraverso i social, dopo circa 1 anno dall’”amicizia” su Facebook abbiamo iniziato a sentirci e siamo diventati amici, ma è passato quasi un altro anno prima che cedessi al corteggiamento di Ale!

Cosa fai nel tempo libero?

Faccio shopping, mi piace andare al cinema, guardare serie tv, amo le cose semplici, una pizza con le amiche, stare col mio fidanzato, un pranzo in famiglia.

Progetti futuri?

Sono passati 6 anni da quando ci siamo fidanzati e la nostra prospettiva principale è quella di andare a vivere insieme, per quel che riguarda il lavoro sono sempre aperta a nuove sfide, non sto mai ferma!

In continuo movimento, per afferrare i sogni più belli…

Segui Marianna Pagliarin su Facebook clicca sul link

https://www.facebook.com/mariannapagliaringiornalista/

di Margherita Saporito

Street News

News da leggere