Sta per nascere il più grande Villaggio del Volley a Caserta. Sembra che solo la famiglia Turco sia rimasta in gara

Parliamo di un’area all’interno della Saint Gobain. Un’area abbandonata da anni di proprietà del Comune di Caserta che ha messo in gara insieme ad altre proprietà per ristrutturazioni totali in cambio fitti. Hanno partecipato alla prima selezione molte aziende tra cui la famiglia Turco in Ati con la Niro’ Invest Finanziaria di famiglia e la VolAlto 2.0 sempre al 100% della famiglia Turco. Un progetto di rilievo internazionale: parliamo di Store, di alloggi atlete, di palestre, centro benessere, un canale televisivo dedicato al Volley e tanta altra roba solo ed esclusivamente per la Golden Tulip VolAlto 2.0 Caserta.

Un progetto presentato in preselezione con un investimento massiccio da parte della famiglia Turco per sbarazzare il mercato ed entrare a testa alta nel Volley nazionale puntando e progettando già la A1. Chiedendo al Presidente Turco ecco cosa ha risposto: “Il Volley a Caserta farà la storia”. Ora la famiglia Turco è in attesa per capire se sono rimasti solo loro o altri. E quindi per velocizzare e iniziare i lavori per essere pronti per l’anno prossimo per la A1. La GoldenTulip VolAlto 2.0 vuole timbrare la storia italiana del Volley. Fonti vicino alla Presidenza ci dicono che la VolAlto 2.0 non ha interessi in posti di diritto in Federazione o Lega o Coni o politica.