Salerno. Al FantaExpo l’intramontabile Cristina D’Avena manda in deliro i fan con le sigle dei cartoon

Un idea nata sei anna fa da alcuni giovani salernitani, che tutt’oggi è andata in crescendo, ma soprattutto arrivata a livelli nazionali. Il “FantaExpo”, fiera del fumetto, del videogioco, del cosplay e della creatività, ogni anno porta innovazione al proprio pubblico e quest’anno lo ha fatto con la super ospite d’eccezione, l’intramontabile Cristina D’Avena. Il clou alle venti e trenta con il concerto di Cristina al parco dell’Irno di Salerno, evento che ha mandato in deliro generazioni di fans accorsi da tutta la Campania, cantando a squarciagola i classici cavalli di battaglia come “Kiss Me Licia”, “Mila e Shiro”, “Pollon combinaguai”, “I Puffi”, l’icona indiscussa del mondo dei cartoni animati e interprete delle più belle sigle di successo ha dato il meglio di sè. In quasi 35 anni di carriera è arrivata a incidere 312 pubblicazioni e 721 canzoni di cui ben 386 sigle di cartoni animati, vendendo oltre 7 milioni di copie.

Il concerto durato circa 1 ora e mezzo, è terminato con “Occhi di Gatto”, momento in cui la splendida Cristina ha lasciato il palco concedendo interviste live, foto e autografi al numeroso pubblico accorso e varie testate giornalistiche tra cui la nostra redazione StreetNews. Un post con scritto “Salerno… Sei una Meraviglia!!! Grazieee (con icone di cuoricini)”, è stato inserito dalla cantante verso le 23:00 sulla propria pagina Facebook. Insomma: una serata che resterà nella storia e nei cuori di tutti i presenti. Complimenti a tutta l’organizzazione del FantaExpo e ad Majora alla bravissima Cristina D’Avena.

di Davide Napoletano

Clicca sul link per ingrandire

Clicca sul video per ascoltare l’intervista