RUBRICA GRUPPO FEDE E POESIA: GOCCE DI RUGIADA

Una stanca rosa rinsecchita,

inaridita dallo spietato sole,

che, incurante, arde

fino a togliere il respiro,

ormai si lascia andare

nell’oblio dell’abbandono,

senza voglia di lottare.

All’improvviso, una goccia di rugiada,

lieve sollievo a tanta arsura.

Eccone un’altra, dolce frescura.

Ancora una, a risvegliare il torpore.

Forse, chissà, non è ancora la fine.

La notte, anche se buia,

è trapuntata di stelle.

Guarda il cielo! Che meraviglia!

Guarda il sole, non è più un nemico.

Tutt’intorno un volo di farfalle,

ornano l’aria di colori variopinti.

Io, come quella rosa sciupata,

sono sola, in questa impervia via,

sfinita e abbandonata.

Voi, amici miei

come gocce di rugiada,

scendete su di me

a riportar la vita.

di LINDA  STAGNI