“Questa storia scriviamola insieme”, parte la campagna abbonamenti della Sigma Aversa

AVERSA – Il PalaJacazzi deve diventare la nostra casa. Il ‘fortino’ della Sigma Aversa dovrà donare gioie, emozioni e spettacolo: viviamo uniti la seconda stagione della formazione normanna in Serie A2. “Questa storia scriviamola insieme”: parte la campagna abbonamenti della società cara al presidente Sergio Di Meo con i prezzi che saranno, ancora una volta, i più bassi della Serie A. Per coloro che acquisteranno il prezioso tagliando entro il 31 luglio ci sarà un ulteriore sconto: 11 incontri di regular season e le 4 gare della post season costeranno appena 50 euro (poco più di 3 euro a gara). E ci sarà di più: ad ogni abbonato sarà consegnato un carnet contenente coupon subito utilizzabili con sconti e offerte presso i nostri sponsor così che l’abbonamento diventerà praticamente gratis. Dal 1 agosto invece il prezzo aumenterà di 10 euro (60 euro per le 15 partite). I tifosi della Sigma Aversa potranno acquistare la tessera presso i canali Go2 con la rivendita ufficiale del Fantasy Music in via Vito di Jasi. Oppure l’abbonamento si potrà prenotare presso gli esercizi convenzionati della High Bowl Caffè di via Ettore Corcionie Pasticceria Caffetteria Mungiguerra in via Salvo d’Acquisto (altri esercizi convenzionati saranno comunicati nei prossimi giorni). In ogni caso si potrà fare richiesta anche ai dirigenti del club oltre che al seguente indirizzo di posta elettronica: marketing@volleyaversa.it

Vogliamo che il nostro palazzetto diventi la casa delle famiglie – afferma il presidente Sergio Di Meo -. E’ stata la dimora delle nostre più belle vittorie e il luogo di ogni nostro più straordinario successo e vogliamo che anche nella prossima stagione il popolo di Aversa spinga la Sigma a conquistare successi e onore in tutta Italia. Abbiamo costruito un roster che ci farà sicuramente divertire e ci sono emozioni che possono essere vissute solamente dal vivo. Contiamo di avere il PalaJacazzi pieno in ogni ordine di posto perché abbiamo deciso di ridurre ulteriormente i prezzi di abbonamenti e biglietti proprio per dare priorità al nostro pubblico. Stiamo facendo sacrifici importanti per la nostra città ed ora mi attendo, onestamente, una risposta importante da parte di tutti gli aversani. Questa storia scriviamola insieme”.