Premio Sublimitas , riconoscimento per Angelo Iannelli, il pulcinella della legalita’.

Si è svolto Sabato 9 Marzo alle ore 21.00 presso l’Hotel “Incontro” di Ariano Irpino (AV) il presitigioso premio Sublimitas edizione dedicata alla legalità. Riconoscimento che premia le eccellenze del sud distintosi nell’arte, nella cultura, nello sport, nello spettacolo e nell’imprenditoria. A ricevere l’importante riconoscimento con una menzione speciale per essersi distinto nell’espletamento della sua pregevole professione, l’attore e scrittore Angelo Iannelli, noto come l’Ambasciatore del Sorriso, per il suo impegno verso i meno fortunati . Premiato, per il suo instancabile impegno per la legalità in particolare il lavoro pedagogico e ludotetico verso gli studenti di ogni scuola attraverso il suo libro” Professor Pulcinella lezioni di legalità” prossimamente sarà anche a Follonica in Toscana e il suo pulcinella post-moderno.

Angelo Iannelli ha indossato il camicione bianco, il cappello biforcuto , ha messo il cerone bianco sul viso e indossato la maschera di pulcinella ,  ha lasciato un forte messaggio di speranza e legalità ai tantissimi personaggi illustri presenti. Ricordiamo alcuni: Maria Tirone Prefetto di Avellino ,   Domenico Gambacorta Sindaco di Ariano Irpino,Giovanni Tartaglia Polcini “Magistrato” Filippo Liverini Presidente Confindustria Benevento, Simona Agnes Presidente Fondazione Biagio Agnes , Ottavio Lucarelli Presidente Ordine giornalisti Campania, Paolo Notari giornalista , conduttore e inviato Marco Polo Tv, Pierluigi Melillo Giornalista Direttore Ottochannel, Franco Buononato e Francesco De Luca giornalisti  del ” Mattino” Rosa Codella, Maggiore dei Carabinieri Forestali, Gennaro Ottaiano Comandante provinciale Guardia Finanza Avellino, Massimo Cagnazzo Comandante provinciale Arma C. C. Avellino ,Gianni Vigoroso giornalista di strada e tanti altri.

Tra scoscianti applausi al momento della consegna, Angelo Iannelli ha   ricevuto i complimenti del Presidente nazionale Fibes , Peppino Colarusso e dei presentatori : Barbara Ciarcia e Nello Fontanella giornalisti del “ Mattino” . Angelo Iannelli commosso , alzandosi la maschera ha ringraziato i presenti e l’organizzazione per il riconoscimento asserendo: basta illegalità , rispettiamoci a vicenda , dialoghiamo e vogliamoci bene , l’indifferenza è il cancro della vita.