Nola, il Leo Club Nola “Giordano Bruno” conquista il “Lucky Charm” a favore del progetto #LCIF!

Grande successo di pubblico lo scorso mercoledì 31 sera al pub “Lucky Charm”, dove si è tenuto l’ultimo service di beneficenza targato Leo Club Nola “Giordano Bruno”. Esso è stato preparato con tanta forza di volontà dai soci del rispettivo club, in collaborazione con gli organizzatori degli eventi del pub nolano.

Gli ospiti accorsi si sono sentiti coinvolti all’evento, in quanto è stato organizzato in concomitanza alla serata speciale del mercoledì, “Me so mbriacato”, in cui si è potuto contare sulla preziosa presenza dello showman Franky De Angelis, il quale a sua volta ha travolto i presenti proponendo una serie di brani musicali, di ieri e di oggi, da ballare a tutto ritmo e da cantare a squarciagola.

Il ricavato della conviviale andrà al progetto a carattere internazionale, denominato “LCIF” (Lions Clubs International Foundation), che si preoccupa di curare problemi legati alla vista o i soccorsi dopo le catastrofi e gli insegnamenti di “life skill” ai giovani.  In questo caso, il ricavato sarà devoluto alla campagna #Sight4Kids, che si occupa di prevenzione della vista dei più giovani. Essa è ideata con la multinazionale “Johnson & Johnson” per poter consentire screening gratuiti anche a chi vive in povertà.

19 milioni di bambini hanno il problema della miopia e due su tre avrebbero bisogno di un paio di occhiali per correggere la disabilità. Ad oggi, #LCIF ha fornito servizi gratuiti a 500.000 bambini e si punta a 1 milione entro il 2021.

di Nicola Compagnone