Nola, “La prossima scuola”: convegno su problemi, criticità e dubbi del mondo scolastico

L’incontro si svolgerà sabato 24 novembre a partire dalle ore 10:30 presso l’Hotel Giordano Bruno.

Si svolgerà sabato 24 novembre 2018 a partire dalle ore 10:30 presso l’Hotel Giordano Bruno di Nola (via Variante Strada Statale 7 Bis, numero civico 321) il convegno dal titolo ‘La prossima Scuola’, promosso e organizzato dall’associazione culturale ‘Prossimamente’, sempre molto attenta ai temi politici e sociali del territorio dell’hinterland dell’agro nolano e dell’entroterra vesuviano.

I temi del convegno

 Riflessioni, opinioni, criticità, ma – soprattutto – proposte concrete sulle complesse questioni riguardanti il mondo della scuola. Un confronto sui temi, provando a indicare la strada da percorrere sia per docenti e insegnanti che per studenti e alunni nella consapevolezza che la scuola rappresenta la famiglia di tutti, il futuro delle nuove generazioni, dei nostri territori e del nostro Paese. Visti e considerati i numerosi dubbi e le molteplici incertezze sulla precaria situazione degli insegnanti italiani e le forti perplessità circa il recente concorso a cattedra svoltosi nel anno 2016 e il prossimo che si svolgerà nel 2019, l’incontro vuole essere l’occasione per poter dialogare su diverse tematiche e aspetti cari ai protagonisti del mondo scolastico.

Di seguito, ecco alcuni aspetti che verranno affrontati e discussi durante il convegno:

  • Abilitazioni all’esercizio della professione di insegnante conseguite in ambito europeo: diritto di stabilimento della professione;
  • Il futuro dei vincitori ed idonei per il concorso a cattedra dell’anno 2016;
  • Ampliamento dello studio delle ore di diritto nelle scuole secondarie di 1° e 2° grado;
  • Criticità e possibili soluzioni per l’insegnamento del sostegno nelle scuole;
  • Le modalità di ‘reclutamento’ per la stabilizzazione dei docenti precari;
  • La legislazione scolastica e la sua evoluzione normativa.

I relatori

 Al dibattito prenderanno parte illustri personalità dall’alto profilo professionale, tra cui:

  • Stefano Cavallini, presidente regionale dell’A.N.I.E.F., Associazione nazionale insegnanti e formatori;
  • Dott.sse Monica Mauro e Michela Olivero, avvocati del foro di Nola;
  • Giovanni Russo, dirigente scolastico del liceo Torricelli di Somma Vesuviana (Napoli);
  • Speranza Tranchese, dottoressa esperta in neuropsichiatria della riabilitazione infantile;
  • Alessia Foglia, direttrice generale dell’associazione ‘Prossimamente’;
  • Michele Ciriello, presidente dell’Associazione ‘ProssimaMente’;
  • Francesca Allocca, vice presidente della suddetta associazione;
  • Antonio Marotta, moderatore del convegno e segretario dell’Associazione;
  • Paolo Russo, deputato di Forza Italia.