MISS MONDO, LA NAPOLETANA ROBERTA ROTONDO 2^ SEMIFINALISTA DELLA CAMPANIA

BRUSCIANO – E’ un’altra napoletana, Roberta Rotondo, la seconda semifinalista della regione Campania del concorso Miss Mondo, le cui fasi nazionali si terranno a Gallipoli in Primavera. La vincitrice, 21 anni, è alta
1.75 e porta 40 di taglia, è una studentessa di medicina al terzo anno. Aveva conquistato il pass vincendo la selezione di Benevento. La Miss Agricola Web scelta da una selezione votata su internet è stata Silvia Allocca, residente proprio a Brusciano. Altre fasce per Sara De Mai (Miss Associazione Insieme Si Può) 16enne di Montecorvino Pugliano, Tonia Capasso (Miss Città di Brusciano) 17enne di Caivano, Anna Debora Perreca (Miss Caroli Hotels) di Macerata
Campania 17 anni, Noemy Bercini 16enne residente a Casalnuovo (Miss Gil Cagnè), Naomy Zaccaria (Miss 2 Bekini) 16anni, abitante a Castellammare di Stabia, infine seconda classificata Anastasia Violante (Miss Vitality’s) di Pomigliano d’Arco, 21 anni.

A scegliere le miss una giuria, presieduta dal sindaco di Brusciano Giuseppe Montanile, formata dalla Miss Mondo in carica Nunzia Amato, dai rappresentanti degli sponsor e amministratori comunali. Nunzia è già pronta per l’avventura cinese, infatti fra poco partirà per l’isola cinese di Sanya dove ai primi di dicembre si svolgerà la finalissima di Miss World e lei rappresenterà la bellezza italiana. Piazza XI settembre, teatro dell’evento organizzato grazie all’associazione “Insieme si può”, ha visto sfilare in passerella le miss in abita da sposa e cerimonie, l’esibizione del comico Antonio Fiorillo ed altri artisti, con la presentazione di Antonio Esposito, il quale ad ogni concorrente chiedeva di mostrare il loro talento artistico o d’altro, fotografie a cura di Francesco Perrotta, presente il talent scout Crescenzo De Carmine. Gli organizzatori ringraziano gli sponsor la Vedetta Campana, Kru+Do cold wine, Villa Ruggiero, La Gatta shoes e abbigliamento, Tramoter, Edil To.Gi. srl, Columbus hamburgeria, paradise caffè, Financial.