Che meraviglia il cabaret … Nando Varriale!

Talvolta si intraprendono percorsi diversi da ciò che corrisponde realmente alle nostre attitudini, fin quando la passione reclama ed ha bisogno di esplodere … Nando Varriale!

Come ha inizio il tuo percorso artistico?

In realtà svolgevo un altro lavoro, sono stato sempre una persona molto chiusa, non avrei mai immaginato di fare il cabaret, mi piaceva molto ma ero piuttosto timido. Amavo guardare gli spettacoli di varietà, ero attratto da quel mondo e ad un certo punto la mia passione è uscita fuori. Mi sono associato ad un altro attore, facevamo spettacoli insieme poi intrapresi il mio cammino da solo, fu esattamente nel ’94, anno in cui mi fu conferito il “ Premio Charlot “.

Quanto è importante la gavetta?

E’ importantissima! Ti fa capire tanto, ti fa soffrire ma anche maturare, ti permette di fronteggiare ogni tipo di pubblico.

Com’è il tuo rapporto col pubblico?

Bellissimo, cerco di dare il massimo se no ne esco sconfitto, devo donare il buonumore.

Diverse le esperienze televisive. Quale ricordi  maggiormente  e perché?

Ognuna di esse mi ha lasciato qualcosa. Tutto ha un senso e tutto ben venga.

Hai preso parte anche a dei film, com’è vivere il set?

Si, piccole cose ma fatte bene. E’ molto bello vivere il set, anche molto comodo direi, nel senso che se sbagli puoi ripetere, cosa che al teatro non accade.

La maggior parte dei tuoi sketch prende spunto dalla realtà. E’ da lì che nascono i migliori copioni?

Si, basta guardarsi intorno. A volte è proprio dalla tragedia che si prende l’ironia. Io amo scrivere e mi piace raccontare ciò che accade alle persone, la gente vi si ritrova, e nasce un sorriso guardando indirettamente ciò che magari nel quotidiano ci rende goffi .

C è un momento della tua carriera che ricordi in maniera particolare e perché?

A dire il vero ricordo tutto, ho avuto momenti di immensa soddisfazione e momenti bui, ciascuno di essi però mi ha lasciato qualcosa.

Progetti futuri?

Mi piacerebbe creare un canale parallelo! Sono un monologhista e vorrei tanto affiancare un altro comico. Per tutti gli aggiornamenti e novità ci si può comunque avvalere delle mie pagine facebook e del mio sito.

Termina l’intervista. Ogni esperienza un tassello in più! “ Tutto ha un senso e tutto ben venga”, tanto lavoro finalizzato a recapitare unicamente il meglio!

Segui Nando Varriale su facebook clicca sul link

https://www.facebook.com/Nando-Varriale-52286443662/?fref=ts

di Margherita Saporito