L’UNITRE DI CICCIANO: ACCADEMIA DI UMANITA’ CHE EVIDENZIA L’ESSERE OLTRE IL SAPERE.

È iniziato alla grande il nuovo anno accademico 2017/2018 dell’Associazione Unitre di Cicciano, con la visita culturale il 14 e 15 ottobre ad Alberobello, affascinante borgo pugliese, celebre per le sue caratteristiche abitazioni chiamate trulli, che dal 6 dicembre 1996 sono patrimonio dell’umanità dell’UNESCO; e ad Altamura, città pugliese ricchissima di reperti archeologici e dove viene prodotto il pane DOP, tipico nella sua forma.

L’Unitre di Cicciano nasce 15 anni fa dall’idea di realizzare sul territorio un’associazione di promozione sociale e culturale; un ponte di dialogo e confronto fra le generazioni. E oggi, infatti, vanta un gran numero di iscritti e di tutte le età.

Associazione no profit, basata sul volontariato, offre a chi è socio la possibilità di partecipare gratuitamente a corsi di cucito e ricamo, balli di gruppo, attività motoria, yoga, informatica, pittura e disegno, decoupage, lingue straniere, laboratorio teatrale, conferenze, visite culturali, viaggi all’estero e tanto altro ancora.

Fiore all’occhiello di Cicciano è diventata negli anni un vero e proprio punto di incontro e riferimento dove cultura e creatività si sposano con umanità e solidarietà.

di Amalia Corrado