L ‘ Orso Bianco ad Aversa. L’Intervista a Tonia Giordano e i segreti del suo gelato speciale

Due chiacchiere con Tonia Giordano, professionista esemplare e autrice del gustoso gelato dell’Orso Bianco. L’unico e inimitabile, solo ad Aversa!

Buongiorno a Tonia Giordano e a tutti gli amanti del buon gelato campano. Con la brava gelataia aversana abbiamo fatto due chiacchiere in confidenza per saperne di più sui suoi prodotti. Perché scegliere il vostro gelato?

Perché per la prima volta potrete degustare un gelato realmente artigianale che nasce da sapienti mani che trasformano le migliori materie prime per lasciare intatto il loro sapore…sarà come ritrovare i sapori di una volta sul cono e ve ne renderete conto dal fatto che non vi lascerà sete e al palato risulta poco zuccherato e soffice, gusto pulito.

Le principali caratteristiche che lo rendono un prodotto genuino e dunque Doc?

Il nostro gelato è caratterizzato da una consistenza soffice ,rispetto alla media abbiamo il 20% di grassi in meno e 35% in meno di zucchero abbiamo lavorato a lungo sul bilanciamento della nostra miscela per fare in modo da preservare tutto il gusto ma anche tutte le proprietà organolettiche delle materie utilizzate;per le creme lavoriamo con latte fresco intero e paste pure o creme che prepariamo noi,da non perdere sono i cioccolati che vengono lavorato con massa di cacao e scelti con cura (tutti monorigine come il cioccolato Puertomar venezuelano dal sapore forte e deciso o L Arriba dell Ecuador molto tondo e aromatico o altre eccellenze Domori o Valhorona)mentre per le frutte seguiamo la loro stagionalità lavorando con percentuali di frutta fresca che oscillano tra il 60 e 80% di sola frutta mantecandoli ad acqua

Le novità di questa estate?

Novità di questa estate sarà FIORDAMARCORD, gusto che presenteremo al festival di Agugliano il prossimo giugno, creato per riportarci ai gusti semplici che ti riportano un po’ indietro nel tempo e per fare questo abbiamo scelto la fragola…da sempre amarcord mio per eccellenza dato che racchiude in sè tutto il senso delle cose belle ,venendo dalle radici agricole essendo cresciuta con mio fratello sossio tra quei profumi e sapori, la genuinità e l’abbiamo unita al primo sapore che riconosciamo del latte e così abbiamo scelto L eccellenza aversana il latte fresco di bufala così come ad omaggiare questa città che ci ha adottati…non potete perdervi questo tuffo nel passato!

Tre aggettivi per descrivere il vostro gelato? Perché il nome orso bianco?

Buono, naturale, unico. Dietro il nome “orso bianco” c’è la storia di una vita, anzi di più vita. Il nome può sembrare a prima vista banale, ma non è così…