A Roma la consegna dei premi per i ruoli del cinema

"La pellicola d'Oro" 2019. I vincitori, gli ospiti, i premi alla carriera.

Roma – Si è conclusa ieri la IX edizione del Premio de La Pellicola D’Oro che si è tenuto al Teatro Brancaccio di Roma condotta da Roberta Serdoz con la presenza di un parterre di ospiti illustri.

Promosso ed organizzato dall’Associazione Culturale “Articolo 9 Cultura & Spettacolo” e dalla “Sas Cinema” di cui è Presidente lo scenografo e regista Enzo De Camillis (ideatore del Premio), “La Pellicola d’Oro” è un riconoscimento che ha come obiettivo l’importanza di portare alla ribalta quei “mestieri” che hanno un ruolo fondamentale per la realizzazione di un film e allo stesso tempo, sconosciuti o non correttamente valutati dal pubblico che frequenta le sale cinematografiche o guarda i film sui canali televisivi.

I premi assegnati: Margherita Buy (premio attività artistiche); Alessandro Haber – In Viaggio con Adele (miglior attore protagonista); Anna Foglietta – Un Giorno All’Improvviso (miglior attrice protagonista); Loro di Paolo Sorrentino (premio qualità); Claudia Cravotta –Dogman (direttore di produzione); Andrea Doria – Moschettieri del Re – La Penultima Missione (operatore di macchina); Daniele Verdenelli– Euforia (capo elettricista); Paolo Bovi – Otzi e il Mistero del TempoRoberto Serafini – La Befana Vien di Notte; Antonella Bachini –Moschettieri del Re – La Penultima Missione (sarta di scena); Fabio Traversari – La Befana Vien di Notte (tecnico di effetti speciali); Tirelli Costumi – Moschettieri del Re – La Penultima Missione (sartoria cineteatrale); Massimo Chessari – La Befana Vien di Notte (capo costruttore); Giuseppe Liotti – Dogman (storyboard arstist); Marco Stefanelli – Moschettieri del Re – La Penultima Missione (maestro d’armi); Stefano Grosso – Il Ragazzo Invisibile – Seconda Generazione (creatore effetti sonori).

Il Premio alla Carriera al produttore Bruno Altissimi e al direttore della fotografia Roberto GiromettiUna targa ricordo della serata a nome delle troupe italiane è andato anche a Christopher Lambert presente in sala con la sua attuale compagna, l’attrice Camilla Ferranti.

Durante la serata, tra una premiazione e l’altra il pubblico ha assistito allo straordinario spettacolo con momenti emozionanti che ci hanno regalato la Banda della Marina suonando musiche tratte da film e il corpo di ballo coreografato da Manolo Casalino.

Alessandro Testa

leave a reply