Speranza,la cagnetta maltrattata in cerca di una famiglia.

E’  stata ritrovata in condizioni pietose,malnutrita e abbandonata,atti che solo la razza umana è capace di compiere. Fortunatamente non ha problemi di salute,necessita solo di piccoli interventi farmaceutici per essere messa in forze,ai quali hanno già provveduto alla clinica Clivef di Comiziano (Na). Si chiama Speranza come quella che aveva negli occhi nel momento in cui è stata avvistata,ha bisogno di una casa,di una famiglia che sappia amarla e,che sia in grado di ricevere il suo amore. E’ di taglia media,ha 8 anni e si presenta tranquilla,socievole ed affettuosa.Chiunque volesse aiutare la cagnetta buona, può rivolgersi al seguente recapito telefonico:3809007602 (Ida).